Tutti vogliono un gran derby: "Speriamo che la città sia granata"

22.02.2023 11:00 di Emanuele Pastorella   vedi letture
Tutti vogliono un gran derby: "Speriamo che la città sia granata"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La testa può andare definitivamente al derby, anche perché dopo la Cremonese c’è soltanto da voltare pagina. "E’ stata una delle migliori partite della stagione, sono davvero soddisfatto" le parole di Ivan Juric che stonano un po’ visto che è arrivato un solo punto, in casa, contro l’ultima in classifica e con un piede e mezzo in serie B. I numeri, poi dicono che è vero che il Toro ha calciato 15 volte, ma ha centrato la porta soltanto in sei occasioni: una di queste è stata dagli undici metri per il vantaggio di Sanabria, piuttosto complicato non trovare i pali in situazioni come quelle…Fatto sta che ora i granata si presentano alla stracittadina dietro alla Juventus, nonostante la mazzata da 15 punti inflitta a fine gennaio ai cugini. Un vero e proprio smacco, considerato poi le solite statistiche da incubo per Urbano Cairo, capace di veder vincere un solo derby su 27 disputati. Juric ci riproverà al quarto tentativo, dopo due sconfitte al Grande Torino e un pareggio nell’unica gara allo Stadium.

Verso la Juve

"Vogliamo prepararci al massimo, abbiamo otto giorni e mi piacerebbe che la gente ci stesse vicino: vogliamo fare una grande partita" il modo del croato per avvicinarsi all’appuntamento più atteso dell’anno. Oggi i granata si ritroveranno al Filadelfia per la ripresa degli allenamenti, ma già dopo il pareggio contro la Cremonese la mente si era già proiettata alla stracittadina. "Martedì sarà il giorno più importante e speriamo che la città sia granata – commenta Vojvoda – anche in città si sente l’atmosfera e io l’ho capito fin da subito, ora sono già alla terza stagione". Poi hanno parlato i due marcatori, Singo e Sanabria: per motivi diversi, i due giocatori avevano davvero bisogno di un’iniezione di fiducia. "Dobbiamo essere concentrati e dobbiamo lavorare molto, io mi concentrerò sul cross e sull'uno contro uno" ha detto l’ivoriano; "Il derby è speciale e noi dobbiamo dare tutti il massimo per poter portare a casa punti: sarà una settimana bella, come sempre quando si giocano queste partite importanti" le parole del paraguayano. Entrambi si candidano per sfidare la Juve dal primo minuto, il 9 ha anche un conto aperto con i bianconeri: ad aprile 2021 firmò una doppietta al Grande Torino, ora vuole riaggiornare le statistiche anche perché sono le sue uniche gioie contro i cugini.