Toro, l'unico segnale buono da dare è il rinnovo di Longo

09.04.2020 06:30 di Federico Danesi   Vedi letture
Toro, l'unico segnale buono da dare è il rinnovo di Longo

Un gesto vale più di mille parole, anche per uno come Urbano Cairo che pure di parole vive. E il rinnovo di Moreno Longo al momento sarebbe, ma meglio è, un segnale per dare un senso compiuto a a qualcosa che in realtà di significato al momento ne ha poco. Con Walter Mazzarri sappiamo come è andata a finire e si era capito anche molto prima dell'esonero, anche quando le cose parevano andare meglio. Di rinnovo ne aveva parlato il presidente non dando però mai nè tempi né cifre. E anche se l'epilogo è stato di fatto anticipato.

Longo è stata soluzione d'emergenza e lo sappiamo tutti. Prima di lui, in tempi non sospetti, il club aveva sondato altre piste compreso Gattuso, poi non concretizzate. Ma conta nulla ché oggi al Fila c'è lui. E allora, per dare un segnale forte e chiaro, ben venga il rinnovo con la possibilità di impostare per tempo il futuro, quale che sia.