Toro, disastro in trasferta: solo Spal e Brescia hanno fatto peggio. Giovedì contro il Genoa sfida verità

14.07.2020 10:15 di Emanuele Pastorella   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Toro, disastro in trasferta: solo Spal e Brescia hanno fatto peggio. Giovedì contro il Genoa sfida verità

Il Toro gioca solo un tempo: come contro il Brescia, i granata si buttano via in 45 minuti. Ma se contro le rondinelle c’era stata la reazione dopo l’intervallo, a San Siro Belotti e compagni rovinano tutto nella ripresa. Un primo tempo positivo, con il vantaggio di Belotti (seppur fortunoso per clamoroso errore di Handanovic), poi in tre minuti il ribaltone nerazzurro. Così prosegue il tabù trasferte, con quella di Milano sono sette consecutive: Moreno Longo le ha perse tutte, il Toro non fa punti lontano da casa ormai dal 5 gennaio scorso. E fanno undici in totale, soltanto la Spal ultima in classifica e ormai destinata alla retrocessione ha perso più partite esterne (13). Sono appena 13 i punti conquistati in trasferta dai granata, peggio hanno fatto solo Brescia e proprio gli estensi.

Ci si aspettava qualcosa di meglio dalla sfida di San Siro, anche e soprattutto considerando il momento che stava vivendo la formazione di Antonio Conte: era reduce da un punto in due partite, prima della gara gli striscioni di contestazione dei tifosi fuori dallo stadio testimoniavano il periodo delicato dei nerazzurri. D'altra parte, però, non è dal Meazza che passa la salvezza del Toro, ma dalla sfida in programma giovedì. Una vera e propria finale, una partita da vincere a tutti i costi per non rischiare ulteriormente: al Grande Torino si presenterà il Genoa, oggi quartultimo a quattro lunghezze da Belotti e compagni e appena un punto sopra il Lecce ultima squadra a retrocedere. Una fetta enorme di salvezza passerà dalla sfida tra granata e rossoblu, il Toro si gioca tantissimo.