Torino-Juventus 0-1. Niente da fare, il derby è ancora bianconero. Niang ha acceso il match ma è stato solo un lampo

18.02.2018 12:28 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 10372 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Torino-Juventus 0-1. Niente da fare, il derby è ancora bianconero. Niang ha acceso il match ma è stato solo un lampo

E' stato un Toro triste, mesto, senza idee quello sceso in campo contro la Juventus. Bernardeschi, subentrato a Higuain è riuscito a trovare il lampo di genio della partita per il gol di Alex Sandro. Fine della partita. Il Toro non ha fatto molto per cercare di ribaltare il risultato e lo stesso i bianconeri non si sono affannati a trovare il raddoppio, riducendosi a gestire il pallone e poco più. L'unico che ha acceso il match è stato Niang, che oggi ha dimostrato di essere superiore alla media dei suoi compagni, sia dal punto di vista atletico che di classe. Belotti non ha dimostrato di saper ancora fare la differenza, anche se è stato picchiato dai difensori bianconeri, mentre Falque ha provato a far risaltare il suo estro, ma era siderale la distanza tra lui e lo stesso Belotti per provare ad imbastire un'azione d'attacco da cardiopalma per i bianconeri.

Secondo tempo

48' finisce il match con la vittoria dei bianconeri.

47' ammonito Molinaro

45' quattro i minuti di recupero

41' Niang è stato il migliore nel Toro da quando è entrato

40' ci prova il Toro ma Asamoah chiude sempre gli spazi

35' entra Edera per De Silvestri

34' ci prova Falque, tiro molle

26' esce Obi per Acquah

25' altro errore per Dybala che si ripete un minuto dopo 

22' pericoloso Dybala da subito

21' Douglas Costa lascia a Dybala

21' da punizione il Toro sciupa una buona occasione

20' ammonito De Sciglio per fallo su Niang

18' al momento il Toro non riesce ad impostare un'azione degna di nota

13' Chiellini dà una manata in faccia a Belotti

11' non si intendono Falque-Niang

10' esce Baselli per Niang

1' parte il secondo tempo, al momento non ci sono cambi

Primo tempo

Il Torino ha cominciato bene il derby ma poi si è perso dopo il gol subito. Ma può riprendersi nel secondo tempo, tenendo conto che la Juve sta giocando con molte riserve in campo, se così si possono chiamare. Nella ripresa occorre accorciare l'attacco, magari inserendo Niang (o Ljajic) per dare più consistenza, togliendo Ansaldi.

47' punizione per il Toro, nulla di fatto e si chiude il primo tempo

45' sono due i minuti di recupero

42' il Toro deve ritemprarsi e dimenticare il gol subito per fare di più

39' Toro un po' crisi dopo aver preso il gol

34' interviene il VAR sul gol della Juve, ma il gol viene concesso

33' Juve in vantaggio con Alex Sandro su palla servita da Bernardeschi

30' Belotti a terra per un fallo di Asamoah ma si rialza subito

28' angolo per il Toro, arriva la palla a De Silvestri ma il portiere bianconero la fa sua

27' Falque taglia lungo per Belotti che però tira male

21'sbaglia Di Sciglio, parte Falque ma poi salva Asamoah

20' occasione per la Juve di Asamoah, salva De Silvestri e poi Sirigu

15' è pronto Bernardeschi per l'argentino

14' si accascia Higuain, non ce la fa a proseguire

12' fallo di Rugani su Belotti

9' altra occasione per Falque

8' bella azione da gol per il Toro, ma Obi prima e poi Belotti sbagliano

7' da verificare le condizioni di Higuain che potrebbe essere sostituito da Dybala o Bernardeschi che si stanno scaldando a bordo campo

4' Higuain a terra per una botta

3' servito Higuain ma Sirigu para

1' partiti

Squadre in campo

Sale l'urlo dei tifosi granata

Si attendono le squadre in campo, un po' in ritardo, clima caldo al Grande Torino

Tabellino

Marcatori: 33' Alex Sandro (J)

Torino (4-1-4-1): Sirigu, De Silvestri (Edera), N'Koulou, Burdisso, Molinaro; Rincòn; Ansaldi, Obi (Acquah), Baselli (Niang), Iago Falqué; Belotti. A disposizione: Ichazo, Milinkovic-Savic, Bonifazi, Valdifiori, Acquah, Ljajic, Niang, Edera, Berenguer, Barreca, Moretti. Allenatore Walter Mazzarri.

Juventus (4-3-3): Szczesny, De Sciglio, Chiellini, Rugani, Asamoah, Khedira, Pjanic, Sturaro, Douglas Costa (Dybala), Higuain (Bernardeschi), Alex Sandro. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Benatia, Marchisio, Dybala, Barzagli, Howedes, Lichtsteiner, Bentancur, Bernardeschi. Allenatore Massimiliano Allegri.

Ammoniti: De Sciglio (J), Molinaro (T)

Arbitro: Orsato

Db Torino 18/02/2018 - campionato di calcio serie A / Torino-Juventus / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: coreografia tifosi Torino © foto di Daniele Buffa/Image Sport