Tarcisio Burgnich: "Il derby è sempre incerto, speriamo che vinca il Toro"

01.12.2012 14:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin per Tuttomercatoweb.com
Tarcisio Burgnich: "Il derby è sempre incerto, speriamo che vinca il Toro"
TUTTOmercatoWEB.com

Abbiamo intervistato in esclusiva Tarcisio Burgnich, ex calciatore che vestì la maglia dell’Inter dal 1962 al ‘74 e che poi allenò. Con lui abbiamo parlato della sua ex squadra.

L’Inter perdendo con il Parma è anche scivolata dal secondo al terzo posto in coabitazione con la Fiorentina e domenica dovrà vedersela con il Palermo reduce dalla vittoria con il Catania. Domani la vittoria diventa un obbligo?
“Il passo falso dell’Inter nella scorsa giornata può essere dipeso anche dalle partite molto impegnative che ha affrontato in questo periodo, dalla Juventus agli impegni di Europa League, e anche da qualche infortunio, ma c’è tutto il tempo per riprendersi e rifarsi poiché non si è neppure alla metà del campionato e si può raggiungere la Juventus”.

Nello spogliatoio dell’Inter però c’è il caso Sneijder che potrebbe turbare gli equilibri finendo per influire sul rendimento della squadra.
“Sneijder è certamente un giocatore di grande valore, però la società ha fatto delle scelte e in questi casi bisogna rispettarle, sarà poi l’allenatore a dover scegliere gli uomini giusti per far rendere al meglio la squadra”.

Questa sera la Juventus sarà impegnata nel derby e viste le forze in campo sulla carta è probabile che vinca, però le stracittadine sono sempre gare particolari, quindi se i bianconeri incappassero in un passo falso l’Inter domani potrebbe approfittarne per farsi sotto. Un motivo in più per cogliere l’occasione?
“Come dicevo è presto per decidere le sorti del campionato e l’Inter ha tutto il tempo per riprendersi. E’ vero che la partita con il Palermo è difficile, però se la squadra gioca ai livelli che sa anche le assenze di Cassano e dell’olandese si faranno sentire poco. Se ci sarà lo spirito giusto che hanno dimostrato di avere contro la Juventus credo che ce la possano fare, poiché nella gara con i bianconeri hanno vinto non perché giocava Cassano, ma in quella partita si è visto che tutto il gruppo ha collaborato per ottenere il risultato. Di conseguenza se l’Inter torna a questi livelli, credo, che il Palermo non debba fare paura. Per quanto riguarda la Juve nel derby c’è sempre l’incertezza e ai miei tempi a Milano si diceva che chi parte favorito perde e speriamo che sia così anche questa sera e che vinca il Toro”.