Prestiti - Segre sempre tra i migliori, ultima prova per Boye con il Reading

30.07.2020 17:37 di M. V.   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Prestiti - Segre sempre tra i migliori, ultima prova per Boye con il Reading

ESTERO
Si conclude la stagione del Reading con il ko interno contro lo Swansea per 4-1, Lucas Boye dice addio subentrando negli ultimi cinque minuti di gara (5', voto ng).

SERIE A
Brutto ko per il Genoa che ora rischia seriamente la B. Nel 5-0 subito dal Sassuolo Iago Falque subentra a partita già decisa e non riesca a cambiare marcia finendo in mezzo alla mediocrità generale (18', voto 5).

SERIE B
Il Chievo si rilancia in zona play off andando a vincere in casa del Benevento già promosso in Serie A. E' titolare inamovibile Jacopo Segre, autore di una stagione di altissimo livello, motorino instancabile della formazione clivense, a volte è incontenibile (82', voto 7). Ancora non convocato dopo la convalescenza Ben Lhassine Kone, con il Cosenza che vince una gara importantissima in chiave salvezza, peraltro con un rotondo 5-1, in casa dell'Empoli. Vittoria importante per il Trapani che espugna Perugia con il punteggio di 2-1, titolare Alessandro Buongiorno, poco impegnato nella fase difensiva ma pericolosissimo di testa sui piazzati (90', voto 6). Nel Pordenone che pareggia in casa contro la Salernitana di Giampiero Ventura, Leonardo Candellone subentra nella ripresa, prestazione senza infamia e senza lode (35', voto 6). Perde l'Ascoli in casa del Pisa e rischia di tornare in orbita play out, schierato dall'inizio Erick Ferigra, buona prova ma è poco reattivo in occasione del gol subito, cosa che abbassa la sua valutazione (90', voto 5.5). Il Venezia perde di misura in casa del Cittadella, che conferma i play off con un gol in pieno di recupero di Proia, e Alessandro Fiordaliso rimane in panchina tutta la gara. Malino Manuel De Luca che ritrova la titolarità del campo, mai incisivo e nessun tentativo di tiro in porta (79', voto 5), assente invece l'estremo difensore Andrea Zaccagno.