Pobega, un po' Gattuso e un po' Schweinsteiger: "La A non mi spaventa"

04.04.2020 19:00 di Federico Danesi   Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Pobega, un po' Gattuso e un po' Schweinsteiger: "La A non mi spaventa"

Si ispira a Schweinsteiger, ma anche a Gattuso, e soprattutto sogna di arrivare in Serie A. Tommaso Pobega potrebbe farlo con il Pordenone, sempre la B riprenda, ma è più facile che succeda nel prossimo mercato. In fondo il suo cartellino del Milan che però potrebbe utilizzarlo come pedina di scambio, anche con il Toro. Lui, intervistato da Tuttomercatoweb.com, spiega che "nell’immediato penso ancora a finire questa stagione. Così da presentarmi al meglio il prossimo anno. Non so cosa accadrà, cerco di rimanere concentrato su quello che sto facendo. Poi vedremo cosa fare. Tornare al Milan è un sogno, ovvio. Ma oggi penso al presente”.

Il salto di categoria comunque non lo spaventa: "Anche l’anno scorso dalla C alla CB (era alla Ternana. ndb) poteva sembrare un passaggio al buio. Finché non affronti una cosa non puoi sapere se sei pronto. In un percorso di crescita ci sono dei passaggi da fare. Non so se sono pronto, ma sicuramente se mi trovassi nella situazione farei del mio meglio So che devo continuare questa stagione e finire al meglio. Il mio agente, Patrick Bastianelli, sta pensando al rinnovo con il Milan, io penso a ciò che devo fare adesso".