Mazzarri: "Siamo la rivelazione del campionato. "Il popolo vuole la Champions? E allora diamogliela"

20.04.2019 17:24 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Mazzarri: "Siamo la rivelazione del campionato. "Il popolo vuole la Champions? E allora diamogliela"

E' un Mazzarri allegro e ciarliero quello che si presenta ai microfoni di Sky: "Quando si vince sono sempre contento. Prandelli non è da primo pelo, ci pressavano e davano fastidio, i primi caldi creano sempre problemi, nel primo tempo non eravamo noi, avevamo giocatori non al meglio, anche Andrea non era stato molto bene in settimana. Per orgoglio hanno reagito tutti coloro che non stavano molto bene", ha analizzato Mazzarri.

"Nel secondo tempo ci siamo ripresi, anche se non siamo stati brillanti come con altre squadre, tipo la Sampdoria. Non siamo riusciti a chiudere la partita, in uno stadio così, poteva succedere di buttare via altri due punti".

Tanti meriti vanno al vostro portiere: "Sirigu è un fuoriclasse della difesa, è il portiere più forte d'Italia".

Adesso arriva praticamente uno spareggio Champions contro il il Milan: "Dobbiamo fare bene altrimenti il Milan ti castiga. Noi siamo la rivelazione del campionato, stiamo facendo cose straordinarie, con il Milan non si scherza, hanno giocatori pagati tanto, dunque tecnicamente sono forti, noi dobbiamo affrontarlo con spensieratezza. Affrontare il Milan con questo nostro pubblico entusiasta sarà bello. Abbiamo cinque finali. Il nostro pubblico si sta divertendo e dobbiamo continuare a farlo divertire". 

"Il popolo vuole la Champions? E allora diamogliela", ha concluso Mazzarri, imbeccato dai giornalisti in studio.