Maspero: "Avrei venduto Belotti. Verdi per ora è un giocatore a metà"

09.12.2019 22:13 di M. V.   Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Jacopo Duranti/tuttolegapro.com
Maspero: "Avrei venduto Belotti. Verdi per ora è un giocatore a metà"

L'ex centrocampista del Torino Riccardo Maspero, ricordato soprattutto da queste parti la buca nel famoso derby terminato 3-3 rimontando tre reti, ha parlato, tra le altre cose, anche dei granata a Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio: "Il Torino ha giocato l’inizio di stagione puntando troppo alla qualificazione in Europa League. In ottica qualificazione si pensava a degli interventi da fare sul mercato che poi vista l’eliminazione si sono arenati. Si è scelto di continuare così con questa rosa che non si è dimostrata forte come si pensava. I tifosi hanno il diritto di contestare ma devono tenere stretto il presidente Cairo perché senza di lui il Torino non sarebbe qui. Verdi sta facendo male. Deve decidere cosa diventare, attualmente è un giocatore a metà che diventa un peso per la squadra. Ha delle ottime doti ma non sta riuscendo per niente a metterle a disposizione del collettivo". Su Belotti è categorico: "L’avrei venduto quando c’erano sul piatto ottanta milioni e avrei investito facendo una grande squadra. A volte le società vengono messe davanti a scelte dolorose ma che vanno fatte per il bene sia del ragazzo che della squadra. Belotti deve fare innanzitutto gol e poi magari se riesce ad attirare su di sé gli occhi di società pronte a spendere tanto può ambire a trovare una squadra con ambizioni diverse da quelle del Torino, anche grazie a questo farà bene al Toro".