Live – Mazzarri: "Dovevamo sfruttare di più le palle gol, ma sono contento. Nkoulou? Non c'era con la testa"

25.08.2019 23:38 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin

L’allenatore del Torino, Walter Mazzarri, fra poco in conferenza stampa commenterà la partita con il Sassuolo.

SU NKOULOU Preparare la partita senza o con lui non cambia molto. Ho analizzato la gara con i Wolves e corretto gli errori difensivi. Ho provato a convincerlo a giocare, ma lui non se la sentiva. Fino a quando le forze hanno retto abbiamo fatto una buona partita e poi siamo calati. Abbiamo sofferto fin alla fine perché non c'erano più forze. Tra il primo gol e il secondo abbiamo avuto sei palle gol e avremmo dovuto sfruttarle. Ci è mancato un po' il possesso palla e chiudere la partita. Ma in generale sono contento.

SUL MERCATO Lo fa la società, ma non è facile perché bisogna che arrivino giocatori validi. Faccio con quello che ho e i miei giocatori mi hanno dato tanto.

SUL FATTO SE E' RICOMPONIBILE LO STRAPPO CON NKOULOU Vi ho detto come ho ragionato e agito, non voglio dire altro. E' una questione che deve essere risolta con la società. Il presidente ha voluto fare di tutto per trattenere tutti. E' un po' di tempo che cerchiamo di trattenerlo.

SUI RECUPERABILI Spero tutti, ma  Ansaldi non penso. Falque è ancora in infermeria e non ci sarà.

SUL FATTO SE E' PREOCCUPATO Non sono mai preoccupato. Ci sto male quando perdiamo. Aspettiamo giovedì e vediamo. Dopo giovedì sarò più preciso e vi dirò come la penso. Non fasciamoci la testa dopo una sola sconfitta.

SU BREMER E' cresciuto. Gli ho cambiato ruolo e avete visto che partita ha fatto. Non sono preoccupato quando ho giocatori come lui. L'anno scorso con questo gruppo se non ci fossero stati certi episodi saremmo forse andati in Champions, non va scordato.

La conferenza stampa è terminata.