Il Torino ha i mezzi per battere il Brescia: lo faccia perché la pazienza ha un limite!

08.07.2020 10:30 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Elena Rossin
Il Torino ha i mezzi per battere il Brescia: lo faccia perché la pazienza ha un limite!
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

E va bene perdere con la Juventus, e va bene perdere con la Lazio, anche se non va bene per niente, così come essere battuti dal Cagliari senza spingersi per pietà a rinvangare anche le altre sconfitte precedenti, però adesso c’è il Brescia che avrà pur vinto con il Verona due a zero domenica, ma che non è sicuramente una squadra più forte del seppur sgangherato Torino.

Dicendo le cose esattamente come stanno, le rondinelle sono penultime in classifica con dieci punti in meno del Torino e finora hanno perso 19 partite su 30, ne hanno pareggiate 6 e vinte 5 subendo 58 gol e facendone 27. I granata di vittorie ne hanno racimolate 9, i pareggi sono stati 4 e le sconfitte 17, di reti ne hanno incassate 56 e fatte 34. Senza addentrarsi in altri numeri, perché questi bastano, il Torino sta sera ha i mezzi per battere il Brescia, cosa che fece già all’andata infliggendo un netto 4 a 0 con doppiette di Belotti, entrambi i gol arrivati da calcio di rigore, e Berenguer.

I granata riusciranno a ripetersi? E’ una bella domanda, ma è sicuro che dipenderà solo da loro, con tutto il rispetto per il Brescia. Sapere che il Lecce ha battuto la Lazio dovrebbe essere uno stimolo in più. Non sarebbe accettabile una partita giocata dal Torino senza mordente e senza condurre il gioco. Sirigu dovrà restare inoperoso annoiandosi e, soprattutto, non dovrà effettuare parate decisive, neppure una. Gli altri compagni avranno l’obbligo di costruire ripetute azioni da gol e di concretarle. Zero alibi e zero scuse perché la pazienza ha un limite!