Il punto sul mercato: l'identikit degli obiettivi granata

29.06.2019 11:00 di Marcello Ferron   vedi letture
Il punto sul mercato: l'identikit degli obiettivi granata
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sono tante le voci di mercato circolate sul Toro e tanti i nomi accostati ai granata in questo primo mese di calciomercato. Facendo un'analisi generale per nome e per ruolo, sembra che gli obiettivi primari possano essere un centrale per ampliare le rotazioni, un esterno sinistro, un jolly di centrocampo che porti qualità e offra garanzie sia in fase offensiva che difensiva, ed un fantasista/seconda punta che possa aumentare la qualità offensiva e rappresenti una valida spalla per Andrea Belotti.

Per quanto riguarda il centrale difensivo, in attesa di capire quale sar il futuro di Kevin Bonifazi, che ha ribadito più volte la volontà di giocare titolare l'anno prossimo, il nome più caldo per i granata potrebbe essere quello di Luka Bogdan, difensore croato classe 1996 attualmente in forza al Livorno. Su di lui Urbano Cairo ha cercato di giocare d'anticipo ma dovrà comunque fronteggiare un'agguerrita concorrenza. Sulla fascia sinistra invece la lista di nomi è molto lunga, si va da Mario Rui a Laxalt, passando per Fares e Murru. Di questi nomi al momento il meno probabile sembra il portoghese del Napoli, che potrebbe essere vicino ad un ritorno in patria, destinazione Benfica. A centrocampo invece l'obiettivo è un giocatore, possibilmente una mezz'ala, che possa aumentare la qualità, ma che garantisca anche affidabilità in fase difensiva. Il sogno rimane Roberto Pereyra del Watford, pupillo di Mazzarri, ma le richieste degli inglesi sono alte. Le alternative nostrane potrebbero venire da Verona, e sarebbero rappresentate da Daniel Bessa dell'Hellas e da Sofian Kiyine del Chievo. L'altro ruolo in cui Cairo ed il neo ds Massimo Bava sarebbero a caccia di rinforzi è quello di seconda punta/fantasista, che possa integrarsi bene con il Gallo Belotti e possa aumentare il tasso tecnico del reparto offensivo. In questo momento il primo obiettivo sembrerebbe essere Gianluca Caprari della Sampdoria, ma resta sempre viva la pista che porta a Simone Verdi. Sono quindi quattro i ruoli in cui il Toro probabilmente cercherà di intervenire con più decisione, anche alla luce di una stagione che ha mutato radicalmente scenario sin dall'inizio, con i granata che dovranno affrontare anche i preliminari di Europa League dopo l'esclusione del Milan.