I movimenti di gioco in primo piano. Tra i tifosi tiene banco il mercato

Far girare la palla ed eseguire i movimenti in velocità è quello che Ventura chiede con insistenza ai suoi giocatori. Continuano le trattative per Quagliarella e quelle per l’uscita di Cerci.
08.07.2014 11:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin per TorinoGranata.it
I movimenti di gioco in primo piano. Tra i tifosi tiene banco il mercato
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Non si può tergiversare perché inesorabilmente il tempo scorre e l’appuntamento con l’Europa League si avvicina, così il Torino, inteso come squadra, non bada se il sole resta ben nascosto dietro le nuvole costringendo i pochi, ma coraggiosi ed encomiabili tifosi sugli spalti a indossare maglioncini e giacche impermeabili. I giocatori già prima delle nove e mezzo sono in palestra e poi, dopo il consueto torello, indossano le pettorine e iniziano a correre intorno al campo dando il via alla parte atletica del lavoro. Terminata la corsa e lo stretching senza indugiare si sono divisi in due gruppi per effettuare esercizi con il pallone con mister Ventura che non lesina le correzioni invitando con veemenza i giocatori a eseguire correttamente i passaggi e i movimenti in modo che al più presto si creino gli automatismi che sono fondamentali per la buona riuscita delle partite. Ventura pretende dai suoi che facciano movimenti in rapidità in modo che la palla circoli velocemente. Alla fine di questo importantissimo lavoro tutti sono tornati a correre intorno al terreno di gioco divisi in gruppetti ed eseguendo ripetute. Nell’ultima parte dell’allenamento sono state provate le punizioni da una ventina di metri e con la barriera schierata, che nello scorso campionato non sempre erano state sfruttate al meglio, il lavoro mattutino è terminato con prove di calci di rigore, altro punto dolente della scorsa stagione.

 

L’attesa di conoscere il nome del sostituto d’Immobile e le continue e sempre più insistenti voci dell’addio di Cerci sono gli argomenti che affrontano maggiormente i tifosi. Cero non manca la curiosità di conoscere e di osservare i nuovi giocatori e c’è soddisfazione nei confronti della società che ha già agito parecchio in sede di calciomercato per dare a Ventura la maggior parte dei giocatori da subito, però mancano le classiche ciliegine sulla torta, quindi grande attenzione per le notizie di mercato. La trattativa per Quagliarella procede, ma con la Juventus non è ancora stato raggiunto l’accordo economico sulla cifra per il cartellino di Fabio, così come s’intensificano i contatti del procuratore di Cerci con l’Atletico Madrid che stando agli ultimi rumor sarebbe disposto ad avvicinarsi maggiormente alla richiesta di Cairo per l’esterno rispetto al Milan, oltretutto gli spagnoli possono offrire al giocatore la Champions League, coppa nella quale vorrebbe cimentarsi Alessio. In questo momento non si può far altro che attendere lo sviluppo degli eventi tenendo ben monitorate tutte le situazioni.

Oggi pomeriggio l’inizio dell’allenamento visibile da parte dei tifosi è previsto alle 17.