I grandi numeri di Belotti, ma il rinnovo sembra ancora lontano

25.10.2020 18:44 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
I grandi numeri di Belotti, ma il rinnovo sembra ancora lontano
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

Andrea Belotti mai come quest'anno. I suoi numeri sono grandi, ma la sua squadra è mestamente ultima in classifica, questo significa che i gol al Toro arrivano, ma ne subisce troppi. La partita contro il Sassuolo ne è la prova lampante, sull'1-3 per i granata, la partita è finita 3-3. Dunque c'è da ridisegnare la difesa. Belotti ha iniziato benissimo, 5 reti più un assist nelle prime quattro partite di quest'anno, in attesa del recupero contro il Genoa, la prossima settimana. Non era mai partito così forte il gallo, se non nella sua seconda stagione in granata, 2016/17, per trovare gli stessi numeri, 5 gol e un assist come adesso, eravamo alla sesta giornata, perchè il bomber granata aveva saltato per infortunio la terza e quarta. Quell'anno Belotti segnò 26 gol, dunque si può ben sperare anche in questa, che comunque ha visto un Toro in ripresa a Reggio Emilia.

Tuttavia il rinnovo, tanto atteso, al momento non sta arrivando, non si sa se è per un ritardo societario o perchè il gallo prende tempo. Con la scadenza nel 2022 c'è la possibilità di andarsene più facilmente, perchè un club potrebbe scendere al ribasso per averlo. Cairo se lo tiene stretto, ma fino a quando potrà farlo se non costruirà una squadra all'altezza del suo bomber? E cosa sarebbe questo Toro senza Belotti? Se la contestazione rimane, diciamo così, delicata, potrebbe sfociare in qualcosa di più eclatante se dovesse essere ceduto il suo giocatore più rappresentativo.

Quest'anno va bene così, Belotti deve giocare titolare per andare agli Europei, in una big rischierebbe più panchine, ma dalla prossima stagione potrebbe succedere di tutto. E Belotti rappresenta il futuro prossimo di questo Toro.