Giampaolo: "Poca benzina nelle gambe, abbiamo accusato nella ripresa"

Sul mercato: "Non dico le priorità, ma non sono sulla trequarti e neppure in regia"
19.09.2020 20:29 di M. V.   Vedi letture
© foto di Image Sport
Giampaolo: "Poca benzina nelle gambe, abbiamo accusato nella ripresa"

Al termine della partita persa contro la Fiorentina, ha parlato a Sky il tecnico del Torino Marco Giampaolo: "Il Torino ha secondo me fatto un buon primo tempo fino a quando abbiamo avuto lucidità e birra nelle gambe, poi nella seconda parte della gara siamo calati, lasciando campo e rischiando di più. Questo me lo immaginato, la mia preoccupazione era la durata della squadra, abbiamo fatto solo tre amichevoli e non abbiamo potuto mettere minuti nelle gambe. Oltre a questo bisogna dire che siamo in costruzione, ma comunque la squadra non ha lesinato energie, mettendo in pratica delle cose su cui stavamo lavorando e finché la condizione lo ha permesso siamo stati in partita". Sul regista: "Rincon è un professionista serio, uno dei leader della mia squadra e non è l'unico. Quello è un ruolo che lui secondo me può fare, non è un grande play palleggiatore ma credo di avere delle buone garanzie da lui. Quella del regista non è comunque la priorità". 

Ma non menziona quale: "Chiedetelo a Vagnati, mi confronto con lui tutti i giorni e con il presidente. Cerchiamo di portare avanti le nostre idee che siano funzionali al nostro gioco. Serve molto lavoro, poi quando arriverà la condizione fisica faremo delle valutazioni diverse". E prosegue: "Io devo capire qual è la forza della squadra che va ricostruita anche nell'autostima dopo una stagione in cui si sono perse venti partite. Io sono qui per cercare di capire tante cose, i calciatori mi danno massima disponibilità e di questo sono contento. Ho detto alla mia squadra, nell'intervallo, che ci si può difendere anche tenendo la palla, ma quando perdi luciditià ed anche la convinzione, si commettono degli errori e non si riesce a gestire i momenti di difficoltà".  Su Verdi e Berenguer: "Verdi secondo me è un giocatore molto forte, in questi mesi ha accusato dei problemi e ho provato Berenguer, secondo me può giocare in quel ruolo, ha qualità ed è bravo a stare nel traffico, in quel ruolo siamo coperti".