Gaucci vuole il Torino, offerta di venti milioni

07.02.2010 16:18 di Marina Beccuti   vedi letture
Gaucci vuole il Torino, offerta di venti milioni
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Photo Agency

Gaucci rompe gli indugi e fa la sua offerta per l'acquisto del Torino: 20 milioni per l'acquisto della società, più altri 30 per il prossimo mercato. Così riporta Repubblica. E' chiaro che bisogna ancora stabilire in che categoria sarà il Torino il prossimo anno, dove la serie A pare sempre più lontana, visto che i granata distano dalla vetta ben 13 punti con un girone già andato. 

Gaucci, dopo le sue vicissitudini relative al fallimento del Perugia ed essere fuggito a Santo Domingo, ora si vorrebbe rilanciare nel calcio che conta. L'imprenditore romano in precedenza è stato proprietario di Perugia, Catania, Sambenedettese e Viterbese. Da notare che, sia Colantuono che Petrachi hanno lavorato con lui, dunque potrebbero in un certo senso dare continuità nel caso in cui Cairo decidesse di capitolare. Il presidente granata è al minimo storico come apprezzamento tra la tifoseria che, anche contro il Brescia, qualche coro contro gliel'hanno dedicato. Però, secondo Petrachi, Cairo non ha intenzione di mollare perchè sta già programmando il futuro. Tutto vero, anche se, nel caso in cui i granata dovessero farcela a tornare in A, magari attraverso i playoff, la squadra per metà sarebbe da rifare e una buona parte della rosa attuale è composta da prestiti, anche se in maggioranza con diritto di riscatto. Gaucci non è di certo il nome che i tifosi si aspettano. Se dovessero scegliere tra Cairo e Gaucci propenderebbero ancora per il primo e siamo certi che il presidente granata non mollerà così, ma solo dopo aver conquistato qualcosa di importante.