Fascia a Nkoulou molto discussa, ma c'è un significato nascosto?

30.07.2020 20:15 di M. V.   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Fascia a Nkoulou molto discussa, ma c'è un significato nascosto?

L'inizio in Europa League, unito alle vittorie su Sassuolo e Atalanta parevano l'anticipazione di un bellissimo film stagionale, ma come già accaduto in passato, è stato solamente illusorio. Da li in avanti è stato un susseguirsi di gravi errori individuali, di partite anonime, di risultati imbarazzanti con ben poche soddisfazioni, come l'aver abbattuto la Roma, costruita da Gianluca Petrachi, sul proprio campo. D'improvviso la zona retrocessione si è manifestata dinnanzi ad un gruppo costruito con ben altre ambizioni.

Chi ha tenuto in piedi la stagione è stato il Gallo Belotti, ma anche l'estremo difensore Salvatore Sirigu, ieri messi da parte per quella che è parsa più una "amichevole" estiva che una sfida di campionato. Il problema sta nella scelta del capitano: assenti i primi due così come l'infortunato Baselli, la fascia è stata apposta sul braccio di Nicolas Nkoulou. Una decisione bizzarra, che ha fatto molto discutere e che, oltre a rappresentare l'emblema di una stagione assolutamente negativa (partita proprio da un errore gravissimo del camerunese contro il Wolverhampton, decisivo e con un post da brividi) apre scenari interessanti di mercato: rimarrà al Torino anche la prossima stagione?