Falque: "Il rinnovo è vicino. Spero di arrivare a doppia cifra anche quest'anno"

09.10.2018 20:12 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 2287 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Falque: "Il rinnovo è vicino. Spero di arrivare a doppia cifra anche quest'anno"

L'attaccante del Torino Iago Falque, vicino al rinnovo, ha parlato di questo argomento e sulla stagione in corso a Sky Sport.

"Da quando sono arrivato ho sentito la fiducia e mi sento molto importante. Non sono imprescindibile, nel calcio lo è solo Messi. Lui e CR7 sono due campioni ma l'argentino per me è più forte. L'ho conosciuto, siamo andati a scuola insieme e lo conosco molto bene. Adesso sto molto meglio, ho superato dall'infortunio e la sosta arriva nel momento giusto. Il recupero è stato veloce ma non volevo rischiare. Queste due settimane mi faranno molto bene", ha commentato l'attaccante spagnolo, importante nel gioco del Toro per dare maggiori idee in attacco.

"Stiamo provando vari schemi, in attacco siamo in tanti e tutti importanti. Anche chi entra dopo dà una grossa mano e le squadre importanti sfruttano tutto questo", ha continuato Falque, che poi si è soffermato a parlare del periodo difficile di Andrea Belotti e della mancata convocazione da parte di Mancini.

"A volte non andare in Nazionale fa bene, ci si allena meglio e si è più liberi mentalmente. È il nostro capitano e siamo tutti vicino a lui. Contro il Frosinone è stato sfortunato".

Riguardo al suo rinnovo lo spagnolo ha risposto: "Siamo vicini all'accordo. Ne stiamo parlando e c'è disponibilità sia da parte mia che da parte della società. Qui sto benissimo. Spero di raggiungere anche quest'anno la doppia cifra".