ESCLUSIVA - Mattia Bani costa 4 milioni, è ballottaggio con Bogdan

Già sondato l'estate scorsa e ancora a gennaio, è anche il profilo ideale come ricambio per i centrali granata a disposizione di Mazzarri
12.06.2019 06:15 di Federico Danesi   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
ESCLUSIVA - Mattia Bani costa 4 milioni, è ballottaggio con Bogdan

Un ballottaggio già vissuto a gennaio e che si ripropone nella sua crudeltà, solo sportiva beninteso. Il Toro è a caccia di un centrale difensivo potente e agile e il cerchio si restringe ai nomi di Lukas Bogdan e Mattia Bani, con il 25enne fiorentino che nelle ultime ore è passato in vantaggio, Secondo le informazioni in esclusiva che abbiamo raccolto, Bani è passato in testa alla gerarchie granata anche se la valutazione attuale del giocatore da parte del Chievo, che ha bisogno di monetizzare e dovrà comunque girare una percentuale della venduta alla Pro Vercelli dalla quale aveva acquisito il cartellino, è di 4 milioni. Il doppio rispetto a quanto chiede il Livorno per Bogdan, ma in linea con le esigenze granata. Su Bani c'era già stato un abboccamento l'estate scorsa, quando il Toro ha venduto Obi ai clivensi, ma non se n'era fatto nulla. E poi ancora ad inizio anno quando sembrava chiaro che Emiliano Moretti avrebbe appeso gli scarpini al chiodo a fine stagione. In entrambe le occasioni nulla, questa potrebbe essere la volta buona. Mattia Bani, 30 presenze, 8 ammonizioni e un'espulsione per somma di cartellini nell'ultima stagione di Serie A, gioca da centrale ma anche da laterale destro (suo piede preferito) e nonostante una mole massiccia è piuttosto agile. Arriva da una stagione in chiaroscuro, come tutto il Chievo, ma ha ancora potenziale da esprimere e il Toro sarebbe la sua grande occasione per dimostrarlo. E nel caso gli servano indicazioni sulla città, potrà sempre chiederle al fratello Cristiano, classe '99, che quest'anno ha giocato in prestito al Chieri in serie D.