Emergenza infinita: si fermano anche Rodriguez e Praet, apprensione per Sanabria

16.11.2021 09:30 di Emanuele Pastorella   vedi letture
Emergenza infinita: si fermano anche Rodriguez e Praet, apprensione per Sanabria
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ivan Juric sperava che questa pausa per le nazionali fosse utile per recuperare qualche infortunato, invece si ritrova con più acciaccati di prima. E dalle selezioni dove sono stati spediti i granata non arrivano buone notizie, anzi: Ricardo Rodriguez e Dennis Praet hanno accusato guai muscolari e sono sulla via del rientro sotto la Mole. Qui, già nelle prossime ore, svolgeranno gli esami strumentali per capire l’entità dei rispettivi infortuni, ma al Filadelfia è scattato l’allarme. Non solo, c’è ansia anche per Antonio Sanabria, non al meglio dopo l’ultimo impegno con il Paraguay. Lo staff medico del Toro non si sbilancia, inevitabilmente vuole prima vedere di persona i giocatori per poi fare il punto sui programmi riabilitativi, eppure per la ripresa del campionato Juric rischia di essere davvero in emergenza. Anche perché pure la marcia dei rientro dei “vecchi” infortunati non procede spedita.

Dubbi Mandragora-Ansaldi
O meglio, quella di Marko Pjaca è ormai arrivata alla fine: il croato si sta allenando con continuità ed è ormai pronto per tornare a disposizione, servirà soltanto ritrovare la forma migliore. Anche da Josip Brekalo sono arrivate notizie confortanti, considerando che è stato impiegato dalla sua nazionale e adesso rientrerà alla corte di Juric. E’ per Rolando Mandragora e Cristian Ansaldi, invece, che potrebbe volerci qualche giorno in più per il completo recupero: il centrocampista è reduce dalla seconda operazione al ginocchio dopo quella dell’estate 2020, l’esterno ha nuovamente noie muscolari che lo hanno frenato. E’ vero che la sfida contro l’Udinese è stata posticipata a lunedì e si avrà un giorno in più per tentare di tornare a disposizione, ma d’altra parte non si vogliono correre rischi per evitare ricadute. Sarà una lunga settimana al Filadelfia, con Juric che confida nello staff medico e in un po’ di fortuna dagli esiti degli esami dei tanti acciaccati granata.