E De Biasi che farà?

30.06.2009 08:28 di Marina Beccuti   vedi letture
E De Biasi che farà?
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico de Luca

Foschi sta cercando di tagliare le spese qua e là, dove probabilmente, al momento, a farne le spese, sembrano essere i personaggi meno costosi come Pigino. Ma c'è per così dire un fardello che pesa parecchio nelle casse granata: l'ingaggio di De Biasi.L'ex tecnico granata e ancora sotto contratto fino a giugno 2010, la cifra si aggira sugli 850mila euro, come dire quasi il doppio di Colantuono, che però lavorerà sul campo e non farà invece il commentatore per hobby, anche se ben remunerato.

L'ex allenatore granata, dato vicino alla Roma qualche settimana fa, che però ha ridato fiducia a Spalletti, pare non abbia molta fretta di trovarsi un'altra panchina, anche se Cairo spera succeda prima possibile. Secondo il suo entourage in questo momento De Biasi non ha molto mercato, perchè davanti a lui ci sono ancora Beretta, Mazzarri e Delio Rossi da sistemare, che hanno più mercato.

E' probabile che de Biasi attenda qualche cambio di panchina nel corso del campionato, o una chiamata allettante dall'estero. Fatto sta che comunque le sue casse sono al sicuro, grazie alla generosità di Cairo. Ma sono finite le vacche grasse, ora, con Foschi, il Toro andrà al risparmio, soprattutto sugli ingaggi. Comunque gli ex tecnici granata non hanno molta fortuna, escludendo Novellino, che si è subito accasato alla Reggina, oltre a De Biasi, sono a piedi anche Zaccheroni, che non ha trovato l'intesa con il Racing di Santander (troppo costoso il suo ingaggio), così Camolese, al quale Cairo non ha rinnovato il contratto, preferendogli Colantuono. Camolese però aveva un contratto di soli 200mila euro per le ultime nove partite del campionato, nessun altro bonus fedeltà come quello di De Biasi.