Carlo Nesti: "Toro: se il campionato cominciasse oggi..."

18.02.2013 09:48 di Marina Beccuti   vedi letture
Carlo Nesti: "Toro: se il campionato cominciasse oggi..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Il Toro giunge al confine fra un passato di sofferenze, e un futuro di “libidine”. Non siamo ancora al godimento, ma, almeno, alla serenità, e, se il campionato cominciasse oggi, ci sarebbe da divertirsi. Prima, la squadra granata era fortissima in fase di copertura (quarta retroguardia del torneo), e stop. Ora, ha aggiunto la manovra offensiva, e cioè possesso e tiri: addirittura 2 gol, una traversa, e 24 conclusioni, di cui 7 nello specchio della porta, contro una dell’Atalanta. Il fiore all’occhiello è lo straripante Cerci, che ora vale Meroni e Claudio Sala. Il resto lo fanno 6 crescite individuali, che si sommano ai Gillet, Darmian, Ogbonna, Rodriguez
e Gazzi del girone di andata. Sono D’Ambrosio, Brighi, Vives, Birsa, Barreto e Meggiorini, oltre ai rientri di Ogbonna e Bianchi, splendenti, come avessero giocato sempre.        


SEGUITEMI NEL NESTI CHANNEL: http://www.carlonesti.it