Belotti e Zaza insieme, non è la squadra che ha pensato Longo

28.05.2020 14:00 di Federico Danesi   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Belotti e Zaza insieme, non è la squadra che ha pensato Longo

Belotti e Zaza insieme, avanti così. Una mossa dettata più dal mercato che da reali necessità tecniche. Perché sembra corrispondere alla volontà di non svalutare l'investimento di due anni fa e rivenderlo bene sul mercato. Di tecnico c'è poco e lo dicono i fatti: ci aveva provato a malincuore Mazzarri e i risultati sono stati modesti, ci ha pensato all'inizio Longo rinunciando in fretta perché aveva altri problemi da risolvere e ha rinunciato. Alla ripresa del campionato però la strana coppia tornerà, per volontà del club espressa chiaramente anche da Vagnati. Intendiamoci, a Frosinone l'attuale allenatore granata giocava con due prime punte vere, seppure non di livello eccelso. E in fondo mettere in campo dall'inizio Belotti e Zaza significa anche dare un messaggio chiaro, più improntato alla fase offensiva. Se pagherà, quello lo sapremo alla fine.