Belotti e il Toro, dopo l'Europeo migliore contrattazione

02.06.2021 06:32 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Belotti e il Toro, dopo l'Europeo migliore contrattazione
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Cos’hanno in comune Andrea Belotti e Cristiano Ronaldo? A parte che sono attaccanti prolifici e fanno le fortune dei loro tecnici, hanno anche un’immagine importante per la città di Torino. Tuttavia i loro destini potrebbero incrociarsi in un addio, pronti per andare a giocare in altri lidi. Da tempo si mormora dell'addio dei due e questa sembra essere la stagione giusta.

Incredibile ma vero anche la Juventus può ottenere il giusto tesoretto per fare un mercato importante, così il Toro che, con i soldi del bomber di Calcinate, potrebbe accontentare Juric, che ha richiesto parecchi rinforzi per comporre la squadra che desidera.

E' ovvio che salutare Belotti per il Toro fa abbastanza male perchè, se alla Juve si può sopperire alla partenza di un campione, al Torino c'è la componente romantica a legare i suoi giocatori simboli all'ambiente. E il gallo ha dato un'impronta indelebile alla sua squadra e ha rappresentato il tremendismo granata, senza mai rilassarsi, sempre lottando, dalla difesa all'attacco, per essere considerato uno dei bomber più generosi. Immaginiamo cosa sarebbe un Belotti che sta in area di rigore, senza stancarsi a tutto campo.

Non è ancora detta l'ultima parola e il gallo magari sarà al via della prossima stagione con la maglia granata, ma bisogna essere preparati alla sua partenza, anche se un rinnovo potrebbe arrivare dopo l'Europeo. Perchè se è vero che Urbano Cairo potrebbe venderlo meglio dopo la kermesse internazionale, è anche vero che il potere di contrattazione del giocatore aumenterebbe. Per questo nulla succederà fino al termine dell'evento, non conviene a nessuno.