28 anni fa trionfo granata nel derby grazie a super Casagrande

05.04.2020 06:30 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
28 anni fa trionfo granata nel derby grazie a super Casagrande

Il 5 aprile in casa granata è una data che può evocare ricordi felici, se si pensa ai primi anni '90. In questa data infatti, esattamente 28 anni fa, il 5 aprile 1992, il Torino, guidato in panchina da Emiliano Mondonico, andava a vincere il derby della Mole contro la Juventus per 2-0, grazie alla doppietta segnata dal brasiliano Walter Casagrande. Fu una giornata trionfale per i tifosi granata: con quella vittoria infatti il Toro, non solo proseguiva la sua rincorsa alla Coppa UEFA, obiettivo poi centrato brillantemente a fine stagione, ma infrangeva in maniera definitiva anche i sogni scudetto della Juventus di Giovanni Trapattoni, impegnata in una disperata rincorsa al Milan di Fabio Capello. La doppietta di Casagrande, che decide il match, avviene nel giro di sette minuti, tra il 66' ed il 73': il primo gol del centravanti verdeoro arriva al termine di una grande azione di Martin Vazquez, che dopo aver saltato Carrera, crossa per il brasiliano, che insacca di testa da pochi passi non lasciando scampo a Tacconi. Il secondo gol porta nuovamente la firma dell'accoppiata Martin Vazquez-Casagrande: lo spagnolo controlla un cross di Lentini, salta Marocchi e crossa al centro: Tacconi respinge ma il centravanti si fa trovare pronto sul tap in realizzando il 2-0 che chiude la partita. Un successo che resterà tra le gemme di quella stagione granata, una delle migliori degli ultimi 40 anni, chiusa al terzo posto in Serie A alle spalle soltanto dell'imbattuto Milan di Capello e della Juventus, e con una strepitosa cavalcata in Coppa UEFA  che si arresta ad un passo dalla gloria, nella sfortunatissima doppia finale contro l'Ajax, dopo il trionfo contro il Real Madrid in semifinale.