Ventura a Radio Rai: "Europa? Non dobbiamo sbagliare niente. Nel calcio tutto può succedere"

17.05.2015 17:42 di Lorenzo Buconi Twitter:    vedi letture
Ventura a Radio Rai: "Europa? Non dobbiamo sbagliare niente. Nel calcio tutto può succedere"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"Oggi non dovevamo dare risposte a nessuno, abbiamo già fatto un campionato sopra le righe. Abbiamo creato tantissimo, il risultato forse ci va anche un po' stretto". Parole firmate Giampiero Ventura, il quale ha parlato della vittoria contro il Chievo ai microfoni di Radio Rai: "Faccio i complimenti per l'ennesima volta al mio gruppo: ha fatto cose importanti, che forse sarebbero potute essere importantissime. Europa League? Non dobbiamo sbagliare niente e sperare che cadano le altre. Questa però è una cosa secondaria. L'importante è che i giovani della rosa crescano, come stanno dimostrando. Se riusciamo a stupire, ben venga, ma il percorso di crescita della squadra è la mia priorità. Sensazioni sul Genoa? Non conosco la situazione, ma leggendo i giornali sembra che i rossoblù abbiano delle difficoltà. Se così fosse, saremmo a tre punti dall'Europa. Nel calcio mai dire mai, ma sono già soddisfatto di quanto fatto. Giocatori che mi hanno entusiasmato di più? Complessivamente la squadra, non c'è un singolo che mi ha stupito più di un altro. Noi abbiamo dovuto fare delle scelte a dicembre, rinunciando a tre-quattro giocatori importanti. È rimasta una rosa limitata, eppure siamo andati parecchio avanti in Europa League e siamo ottavi in campionato. Maxi Lopez? Potrebbe essere una bella novità, se solo volesse tornare ad essere davvero protagonista. Deve deciderlo lui: forse però ha preso la strada giusta".