Toro, si parla solo di Red Bull

31.07.2010 10:22 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: www.srweb.eu
Toro, si parla solo di Red Bull
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Volevamo scrivere delle amichevoli di ieri sera, volevamo perorare la causa di Elvis Abbruscato, volevamo parlare dell'impegno di Lerda, volevamo rendere conto dei nuovi arrivi, cioè Felipe ed Obodo ... e invece siamo qui a parlare di Red-Bull.



Scoop de la Stampa che, non si sa come, riesce sempre ad arrivare per prima su questo genere di notizie, anche per Ciukkariello partì tutto dalla pagina sportiva del quotidiano torinese, scatenando così gli entusiasmi sopiti dei tifosi del Toro.



Certo che se i sogni esistono ed i miracoli pure, eccone qui uno servito proprio sul "limitare" del mese di Agosto, quando tutti alla mattina hanno il tempo prima di leggere e poi di sognare.



Sarà vero? Probabilmente si, anche perchè non si capisce per quale motivo dovremmo dubitarne, certo che l'affare è ancora lontano dal concretizzarsi.



Non dimentichiamoci che c'è una società di calcio in Italia in vendita e che a livello mediatico, non per importanza della tifoseria o della squadra, ma per nome conosciuto nel mondo, in effetti ha pochi rivali ... la Roma.
Hanno preso le informazioni, hanno capito che l'affare immobiliare c'è, hanno parlato con l'assessore (sarà lui l'informatore giornalistico?), hanno raccolto materiale sul Grande Torino ed annusato gli umori della piazza e poi se ne sono tornati in Austria a rendicontare al Boss quanto hanno visto.



E adesso?



Non è che non siamo felici per questa che, se mai si concretizzasse, sarebbe la notizia del secolo per il Toro ... ovviamente dopo quelle del secolo scorso cioè Superga e l'ultimo scudetto ... certo che se ci riflettiamo un momento adesso le azioni di Cairo stanno toccando il minimo storico.



Chissenefrega di Petrachi e della politica del risparmio, dei diritti di riscatto della comproprietà della metà della metà del negozio della panettiera personale di un giocatore di Lega-Pro ... adesso si sogna Vettel che a bordo della Red-Bull sfreccia in via Filadelfia per stabilire il record di percorrenza fra l'Olimpico ed il Fila.



Tutti allo stadio con la bibita al lampone e caffeina perchè bisogna stare svegli per festeggiare i "cinquiplete" che fioccano uno dietro l'altro (Campionato, Coppa Italia, Champions, SUpercoppa ed Intercontinentale) ... magari!



Certo che però e scusate se cerchiamo di tornare con i piedi per terra, oggi chi la va a raccontare ai vari D'Ambrosio, Abbruscato, Garofalo, Iunco & C.?



E' una notizia, giustamente da dare, ma che destabilizza un po' un ambiente che di suo molto stabile non riesce proprio ad essere.



Intanto Obodo e Felipe sono arrivati e come si dice ... meglio che un calcio nel sedere, per i sogni c'è la notte e per i miracoli (se è il nostro turno) c'è la Chiesa e per il resto c'è l'edicola.




GMC