Toro, sfatare il tabù Olimpico

13.05.2011 13:54 di Marina Beccuti   vedi letture
Toro, sfatare il tabù Olimpico
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Toro favorito perchè gioca in casa? Niente affatto, perchè l'Olimpico sta diventando un tabù che va sfatato da ora in avanti. Primo perchè sarà fondamentale vincere le ultime due partite casalinghe, contro Triestina e Padova, e poi perchè bisogna bloccare soprattutto il Padova per non avere problemi a raggiungere i playoff, dove il sostegno del pubblico amico diventa fondamentale, come fu contro il Mantova nel 2006 ancora al Delle Alpi. Quest'anno il conteggio delle vittorie in casa non è dei migliori perchè su 19 gare il Torino ne ha vinte solo 9 e perse ben 5, comunque la Reggina non se la passa meglio, perchè ha vinto 8 volte al Granillo, ma ne ha perse solo due.

La crisi sale nel 2011, l'anno più difficile sul suolo amico, infatti su otto partite disputate si sono viste solo due vittorie, contro Pescara e Grosseto, rispettivamente per 3-1 e 1-0. In pratica è dal primo aprile che il Toro non prende i tre punti in casa. 

I diretti avversari per i playoff hanno avuto qualche successo in più, ma non di molto, Novara e Varese, rispettivamente terza e quarta hanno dieci vittorie a testa in casa, come il Pescara, mentre il Padova ne conta una in più, 11. Ma nei playoff il fattore campo è fondamentale e lì ci vorrà tutta la passione del popolo granata per trascinare la squadra verso l'obiettivo mancato l'anno scorso e che deve diventare realtà in questa stagione.