Toro: no news

05.04.2011 15:56 di Giulia Borletto   vedi letture
Fonte: srweb.eu
Toro: no news
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alessandro Pizzuti

Perdurante il silenzio stampa del Toro, cosa per altro consolidata da tempo e nel tempo, la difficoltà nel reperire spunti di qualche interesse legati al colore granata, spesso ci fa sembrare degli Indiana Jones ... perennemente a caccia del "tesoro" di una notiziola qualunque che non sia l'infermeria.

Si perchè le uniche cose che filtrano sono le news riguardanti lo stato fisico dei giocatori, ieri si è fermato questo, quell'altro nella notte è andato in bagno tre volte, l'altro ancora ha bevuto un bicchiere di latte con il cacao e accusa disturbi allergici e aggiungete voi quello che volete.

Alla faccia della Comunicazione, del Marketing, dell'Appeal ... tutto si risolve sostanzialmente in due situazioni: silenzio per ottenere concentrazione e al dagli contro a Cairo.

Personalmente ci saremmo rotti di tutte e due le cose!
Vallo a spiegare a Milan ed Inter o Napoli e Roma che non ci sono notizie per i tifosi, non ci sono iniziative per i tifosi, che gli sponsor non sono coinvolti nella vita della squadra, che i giocatori non fanno il quotidiano bagno di folla ... già ma da quelle parti la musica è ben diversa, oltre che la categoria.

Da Novellino e le porte chiuse in faccia, ai silenzi dopo le rivoluzioni dei Cavalieri, alla contestazione Presidenziale, al silenzio del cambio allenatore ... chi ha voglia di Toro se la tiene e al massimo si legge qualche riga come questa, dove non si può far altro che commentare il nulla o nella migliore delle ipotesi quello che ha detto qualcuno legato dal tifo al Toro.

La speranza è che in futuro si possa arrivare ad una gestione più equilibrata del rapporto con i media, che si esca dall'avvitamento dei comunicati, dando per primi l'esempio.

Cairo.

Scusateci, non lo vogliamo ne difendere ne attaccare ... però ragazzi che barba sta storia!
Cairo sta alla critica granata come Berlusconi sta alla Bocassini, non se ne può più.
Ha detto che se ne va e allora basta ... se poi non sparisce dalle mappe, non scompare dall'orizzonte staremo a vedere ed a dire qualche cosa, ma oggi continuare a cercare Presidenti in giro sembra addirittura controproducente.

Ci sono gli stadi da costruire, la squadra se continua così ha persino ancora delle opportunità per salire, il bacino d'utenza continua ad essere di buon livello ... se non sono queste opportunità che stimolano gli investitori, iniziamo a temere che staremo a sentire i cori "Cairo Vattene" ancora per un bel po' di tempo.

... Già finisse almeno questo silenzio stampa, forse con qualche spunto diverso le cose cambierebbero ... o forse ai giocatori verrebbe chiesto solo se vanno d'accordo con Cairo o no, come se potessero dire qualche cosa contro chi paga lo stipendio!

Speriamo solo che Sabato arrivi presto così almeno per qualche ora si parla d'altro.


GMC