Torino: con Arma e Pià davanti. Chi sarà il capitano?

13.02.2010 14:01 di Raffaella Bon   vedi letture


© foto di Federico De LucaToro con un Arma davanti.
La battuta, piuttosto scontata, racchiude l'idea colantuoniana di non mutare il modulo utilizzato da quando è tornato sulla panchina granata, oggi pomeriggio contro l'Albinoleffe.
Senza Bianchi e Salgado, era stato ventilata la possibilità che l'allenatore romano schierasse tatticamente i suoi con un 4-5-1 ma le ultime ore hanno smentito ogni opzione in tal senso.

Avanti col 4-4-2, dunque, con Pià-Arma duo d'attacco, Gasbarroni su una fascia, Antonelli sull'altra ed in mezzo al campo la coppia Genevier-Pestrin.

Antonelli, quindi, sarà la carta nuova che schiererà Colantuono, per due ordini di ragione: la prima per avere un uomo offensivo fresco in panchina e pronto all'uso (Leon), assodato la mancanza di alternative là davanti. La seconda, per motivi di equilibrio sostanziale: Antonelli è più centrocampista di Leon, sa interpretare meglio le due fasi di gioco e può garantire alla linea difensiva maggior copertura, cosa che in trasferta contro la squadra di Mondonico non è un aspetto da trascurare.

Per quanto concerne la retroguardia, squalificato Rivalta in seguito all'espulsione rimediata contro il Brescia, il quartetto titolare dovrebbe essere composto da D'Ambrosio, Zoboli, Loria e Garofalo, con due ballottaggi che verranno dissolti solo nelle ultimissime ore circa il centrale da affiancare a Loria (Zoboli in vantaggio su Ogbonna, non al meglio) e il terzino sinistro (Garofalo dovrebbe recuperare ma se non ce la facesse è pronto Rubin).

Chi sarà capitano? Con l'assenza di Bianchi e gli stravolgimenti del mercato invernale, il Torino non ha mai ufficializzato il vice capitano. Molto probabilmente a prendere l'incarico di indossare la fascia dovrebbe essere Simone Loria, giocatore esperto e di una certa caratura caratteriale. Se non sarà lui, un altro candidato dovrebbe essere Matteo Sereni.


Probabile formazione Toro anti Albinoleffe:
Torino (4-4-2): Sereni; D'Ambrosio, Zoboli, Loria, Garofalo (Rubin); Antonelli, Genevier, Pestrin, Gasbarroni; Pià, Arma. All. Colantuono.