Torino CF, l'addio di Tatiana Zorri

 di Marina Beccuti  articolo letto 2228 volte

Il Verona Bardolino ha ufficializzato oggi l’ingaggio di Tatiana Zorri per la prossima stagione e il Torino ha deciso di salutarla con questa breve lettera scritta idealmente da società e compagne.


“Da oggi per te inizia una nuova sfida a cui non si poteva rinunciare, una sfida chiamata Champions League con la maglia del Verona Bardolino che da oggi potrà contare non solo su una grande calciatrice, ma anche su una grande persona. Si chiude quindi la tua seconda avventura in maglia granata, per un totale di quattro anni e mezzo pieni di emozioni, soddisfazioni e piccoli grandi successi per una società come il Torino che ha sempre puntato su un mix tra giovani calciatrici cresciute nel proprio vivaio ed elementi capaci di dare quel qualcosa in più alla squadra come te.


Tanti sono i ricordi che legano la nostra storia a quella maglia numero 6 che da oggi sarà per sempre un po’ tua: ci ricordiamo la freddezza con cui tirasti il rigore riaprendo la finale di Coppa Italia contro il Bardolino nella stagione 2006/07 e la grinta con cui abbracciasti idealmente tutti i tifosi che esultavano sugli spalti guidando le tue compagne ad un passo dal miracolo; ci ricordiamo la tua determinazione con cui hai affrontato ogni allenamento e ogni partita e gli insegnamenti e i consigli che hai dispensato alle più giovani in questi anni.


Sei stata per loro e per tutti noi un punto di riferimento importante sia fuori che dentro il campo, per tutto questo e per molto altro ancora: grazie. Sei parte integrante della storia di questa società. Sperando che non ci sia due senza tre e che in futuro le nostre strade possano incontrarsi di nuovo, ti facciamo un grande in bocca al lupo per il tuo futuro.