Torino, Cerci vola. Petrachi: "Alessio ama il Toro e la società riscatterà il suo cartellino"

15.03.2013 15:18 di Luca Ghiano   vedi letture
Fonte: TMW
Torino, Cerci vola. Petrachi: "Alessio ama il Toro e la società riscatterà il suo cartellino"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Alessio Cerci è di nuovo disponibile dopo lo stop forzato per squalifica scontato la scorsa domenica. Chi in passato definì l'esterno romano indolente e flemmatico si deve ricredere. Infatti mentre i suoi compagni di squadra erano a Parma lui si è presentato al centro Sisport chiedendo un aumento, ma non d'ingaggio ma bensì dei carichi di lavoro. Come riportato da Tuttosport, Cerci ha chiesto un supplemento di fatica al preparatore atletico Alessandro Innocenti: "Voglio essere al top contro la Lazio, fatemi lavorare al massimo”. Detto fatto, domenica sul campo del centro Sisport Cerci ha giocato una partita immaginaria attaccando la profondità con scatti e ripartenze improvvise. Il risultato è stato evidente martedì alla ripresa degli allenamenti: tripletta di pregevole fattura in partitella e condizione fisica straripante. In questa stagione l'esterno granata è il vero valore aggiunto del Torino: 5 gol e 9 assist. Forse la Fiorentina si è privata troppo presto del giocatore rigenerato dalla cura Ventura e va anche ricordato che il romano è in attesa di una chiamata di Prandelli. Proprio dopo la partita con la Lazio ci saranno due settimane di pausa e come anche confermato da La Gazzetta dello Sport il ds granata Petrachi durante la sosta per le Nazionali incontrerà il ds viola Pradè per concordare il prezzo per riscattare l'intero cartellino dell'esterno di Valmontone. Nel frattempo Petrachi rassicura i tifosi granata: "Tifosi tranquilli, Alessio ama il Toro".