Taglio degli stipendi, così i giocatori hanno inguaiato la Juve

04.12.2022 13:00 di Federico Danesi   vedi letture
Fonte: La Stampa
Taglio degli stipendi, così i giocatori hanno inguaiato la Juve
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Il taglio degli stipendi ai giocatori durante il periodo del Covid è uno dei capitoli delicati nell'inchiesta sulla Juventus. In base ai verbali che riporta oggi 'La Stampa' c'erano molte voci contrarie: "Noi non eravamo d'accordo - ha dichiarato Paulo Dybala davanti ai pm lo scorso 24 marzo - perché non volevamo rinunciare a così tanti mesi: siamo rimasti stupiti”. Un ragionamento confermato da Federico Bernardeschi il giorno dopo: “Quasi tutti all'inizio erano contrari a 4 mensilità e io ho detto che erano troppi soldi”. L'accordo fu poi trovato grazie a Chiellini, lo conferma Dybala: "Di quei 4 mesi ne percepivamo tre nella stagione successiva e uno lo lasciavamo come solidarietà”.