Surraco: "Ventura e Petrachi determinanti nella mia rinascita"

30.03.2012 19:34 di Marina Beccuti   vedi letture
Surraco: "Ventura e Petrachi determinanti nella mia rinascita"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

Nel Torino che è andato a nozze con il gol contro il Gubbio, c'è anche Surraco, che oltre ad aver segnato la sua prima rete con la maglia granata si sta dimostrando sempre più importante per le punte. Cronacaqui l'ha intervistato in settimana, con l'uruguagio pronto a stupire nuovamente: "Sono molto contento di aver segnato. Era da troppo tempo che non succedeva: farlo in quello stadio, di fronte a questi tifosi è qualcosa di incredibile. Non ho mai fatto tantissimi gol, ma spero che questo non sia l'ultimo".

Il centrocampista ha faticato a tornare in forma, ma ora ci sta riuscendo: "Ventura e Petrachi mi hanno fatto capire tante cose che forse facevo fatica a vedere da solo. Certo, c'è stato un periodo in cui non ero al meglio fisicamente, ma era nel contrasto e nella grinta che mancavo. Ho parlato tanto con il mister, ma anche con il ds. Sono stati bravi con me, cercando di correggermi dopo alcune pre­stazioni non convincenti e fa­cendomi capire cosa dovevo fare per dimostrare che io in questo Toro volevo e potevo starci". Ora, con il ritorno di Guberti e Pasquato che è entrato in forma, dovrà nuovamente sudarsi il posto Surraco: "Meglio per il Toro, che viene prima di tutto. Per la squadra è molto positivo poter contare su sei esterni in salute: signi­fica che i due che vanno in campo sono al top".