Spadafora: "Incrocio le dita sperando che il campionato finisca"

29.05.2020 13:40 di Federico Danesi   Vedi letture
Fonte: TG5
© foto di Samantha Zucchi/Insidefoto/Image
Spadafora: "Incrocio le dita sperando che il campionato finisca"

Vincenzo Spafadora è decisamente l'uomo del momento, anche nel calcio, perché il temuto lockdown sulla Serie A non è arrivato. E ai microfoni del TG5 il ministro dello Sport spiega che fino all'ultimo ha temuto di non farcela: "Purtroppo sì, nei momenti difficili e quando c’erano i dati più alti nella curva. Ancora oggi incrocio le dita per sperare che il campionato possa andare avanti fino alla fine".

A passare per distruttore non ci sta: "Mi sono arrabbiato molto con questo mondo quando mi chiedevano un mese fa di decidere la data per ripartire quando avevamo problemi con le terapie intensive e trasferivamo le bare sui mezzi del ministero della Difesa. Ho ritenuto assurdo chiedermi quando potesse ripartire il calcio in un momento del genere: oggi mi sembra giustissimo che anche il calcio, un’importante industria italiana, possa ripartire".