Sirigu: "E' stato un problema di testa quello che è successo"

18.05.2021 22:44 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Sirigu: "E' stato un problema di testa quello che è successo"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sirigu ai microfoni di Sky: "Ho preso molti colpi stasera. Ora ce la stiamo godendo. Ero molto teso prima della partita poi sono diventato molto razionale. Adesso sto pensando a molte cose. A noi ci ha tradito la parte mentale, è subentrata un po' di paura. Abbiamo degli argomenti per analizzare bene questa stagione per poi ripartire. Che l'anno scorso non è successo. Siamo andati incontro a parecchie difficoltà, ma una squadra come il Torino si deve salvare a una gara dalla fine, devi capire come migliorare le cose che non sono andate bene. Dopo il 7-0 con l'Atalanta, ti subentra la paura nelle gambe, eravamo una squadra che non reagiva. Poi è arrivato l'esonero di Mazzarri. Abbiamo avuto un atteggiamento diverso. Infine c'è stata la pandemia e ci siamo resi conto che dovevamo salvarci. Abbiamo fatto 14 giorni di vacanza e poi siamo ripartiti, ma non eravamo pronti per Giampaolo. Il nostro problema non era il gioco, eravamo aggressivi, abbiamo cercato di cambiare, ma il problema era la testa e se i risultati non arrivano è ancora più dura. Bisognava pensare da piccola, alcuni non avevano mai fatto campionato di salvezza. Capendo il momento, noi in questo non eravamo pronti"