Serie A, la FIGC vuole tornare all'antico

Il presidente Gravina avanza ufficialmente la proposta di riportare il massimo campionato a 18 squadre (e la B a 20)
14.03.2019 22:15 di Federico Danesi  articolo letto 1852 volte
Fonte: FIGC
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Serie A, la FIGC vuole tornare all'antico

La Serie A torna a 18 squadre? Al momento più un auspicio che un progetto concreto ma è anche quello su cui sta lavorando la Federcalcio. La proposta è stata avanzata dal numero uno della FIGC, Gabriele Gravina, durante l'ultimo Consiglio Federale che si è riunito oggi a Milano. “Per quanto riguarda la riforme dei campionati – si legge nella nota finale - è stato deciso che nella prossima stagione il numero delle squadre partecipanti ai campionati di Serie A, B e C può essere ridotto in maniera non inferiore rispettivamente a 18, 18 e 40 su richiesta delle Leghe interessate (salva approvazione del Consiglio federale). Una norma transitoria prevede inoltre che per la stagione 2019/2020 la Serie B sia articolata in un girone unico a 20 squadre, con la promozione dalla Lega Pro di una quinta società”.