SERENITA' in casa Toro

17.10.2008 09:24 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: Alessandrorosina.it

La visita del presidente Urbano Cairo sembra aver portato serenità e positività in casa Toro. Che il nostro presidente fosse un motivatore non ne avevamo alcun dubbio, e ieri con il suo discorso alla squadra è riuscito a incidere la carica che lo contraddistingue anche nei ragazzi di GDB, carica e sorrisi per Alessandro e compagni.
Speriamo che i ragazzi riescano a trasformare tutta la voglia che hanno di fare bene già domenica contro il Cagliari, per portare a casa una vittoria che manca ormai da troppe settimane e che potrebbe significare la svolta per la nostra stagione.

Il Toro ha svolto oggi un'unica seduta di allenamento mattutina, poiché come ha spiegato il mister, al mattino si è più freschi. Assenti in campo i nazionali non ancora tornati dopo le gare disputate con le relative rappresentative. A tal proposito avrete sicuramente notato, come me, l'ottima prova del nostro giovane granata Ignazio Abate, migliore in campo ieri sera contro Israele, autore di uno splendido gol, decisivo per una partita che l'ha visto padrone sulla fascia destra del campo, contribuendo così alla vittoria degli azzurrini per 3 a 1. Molto probabilmente GDB affiderà proprio ad Abate, Corini, Saumel e Zanetti le chiavi del centrocampo per supportare le due punte Nicola Amoruso e Rolando Bianchi.

Quest'ultimo ha parlato oggi in press conference al termine della seduta di lavoro. Rolando dal punto di vista fisico dice di essere all'80%, e che con il lavoro fatto in queste due settimane di pausa, la squadra ha messo un po' di fieno in cascina per il proseguo del campionato. A chi gli chiede del gol erroneamente annullatogli ad Udine risponde che è normale che bruci, sia perché è un elemento fondamentale per un attaccante, sia perché poteva cambiare le sorti della partita. Infine ha chiesto ai tifosi di continuare a credere nella squadra ... e noi non faremo sicuramente mancare il nostro sostegno già da domenica contro il Cagliari.

 

Silvia Locatelli