Roma-Toro è anche Petrachi-Cairo: primo confronto tra il ds e il presidente

04.01.2020 12:45 di Emanuele Pastorella   Vedi letture
© foto di Diego Fornero/Torinogranata.it
Roma-Toro è anche Petrachi-Cairo: primo confronto tra il ds e il presidente

La parola passa finalmente al campo. Perché se la battaglia tra Urbano Cairo e Gianluca Petrachi fino ad oggi si è svolta soltanto nelle aule dei tribunali, ora si sposta sul prato dell’Olimpico capitolino: domani ci sarà il faccia a faccia, il primo da quando l’ex direttore sportivo granata si è trasferito tra i giallorossi. Un addio turbolento, che dopo le polemiche della seconda metà del girone di ritorno passato si è ulteriormente infuocato d’estate. Galeotta fu quella frase di Petrachi pronunciata durante la conferenza stampa di presentazione da nuovo ds della Roma: , peccato che all’epoca fosse ancora sotto contratto del club di via Arcivescovado. E le sue parole sono tuttora al vaglio della Procura Federale, che ha rinviato proprio a gennaio la sentenza definitiva. Petrachi rischia una lunga squalifica e una multa pesantissima, la sua difesa è incentrata sul fatto che si sia trattato di un lapsus. Intanto, però, domenica vivrà il primo faccia a faccia contro la sua ex squadra: probabile che sulle tribune dello stadio Olimpico incroci anche il suo vecchio presidente, al quale fece guadagnare tantissimi soldi. “Mister plusvalenza” venne rinominato, tanto da aver centrato un saldo da oltre 100 milioni di euro tra investimenti effettuati e cessioni ricavate dai talenti scovati e portati sotto la Mole da semi-sconosciuti e rivenduti a peso d’oro. Petrachi ha preso la direzione di Roma, “in cambio” in Primavera è arrivato il giovane di belle speranze Freddi Greco. Un rapporto che nei nove anni vissuti insieme è sempre stato in crescendo, per l’uomo mercato che portò il Toro dalla mediocrità di metà classifica in serie B alle notti di Europa League con l’apice del San Mamès e della vittoria contro l’Athletic Bilbao che valse gli ottavi di coppa. Poi qualcosa si è rotto, fino al burrascoso divorzio della scorsa estate. Domani la prima sfida Cairo-Petrachi, un altro duello di questo Roma-Toro