Ripresa Serie A. Sugli orari delle partite la Lega ha apportato qualche variazione ai 3 slot, ma rimangono dubbi

27.05.2020 12:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Il Corriere dello Sport e Tmw
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ripresa Serie A. Sugli orari delle partite la Lega ha apportato qualche variazione ai 3 slot, ma rimangono dubbi

Nel Consiglio di Lega di ieri, spiega Il Corriere dello Sport, si è parlato anche degli eventuali orari in cui giocare le restanti gare di Serie A. Inizialmente i calciatori si sono opposti allo slot delle 16.30 proposto dalla Lega, mentre era arrivato l’ok per le altre due fasce alle 18.45 e alle 21.

Gli obblighi televisivi, si legge sul quotidiano, impongono i tre slot orari e per questo motivo si è pensato di spostare in avanti di mezzora gli orari di inizio, che così sarebbero 17, 19.15 e 21.30. L’Assocalciatori ne discuterà oggi, ed in attesa del decisivo summit di domani, con i rappresentanti delle squadre di Serie A, ma a priori non sembra contenta di questa formula. Anche perché pure la gara delle 21.30 crea problemi organizzativi soprattutto per quanto riguarda i rientri a casa a tarda notte.