Prestiti Serie B - Edera e Millico sfortunati, tra i cadetti non spicca nessuno

14.06.2021 18:52 di M. V.   vedi letture
Prestiti Serie B - Edera e Millico sfortunati, tra i cadetti non spicca nessuno
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

EDERA Simone (16 presenze, 2 reti, 1 assist, 909 minuti giocati)
Con la Reggina, giunto nel mercato invernale, si è messo brillantemente in mostra, mostrandosi certamente forte per la categoria. Fa una certa fatica ad andare in gol, ma è prezioso con i suoi passaggi dai calcia piazzati e le conclusioni da fuori. Peccato per il brutto infortunio al ginocchio, che probabilmente gli farà saltare anche il ritiro con Juric.

KONE Ben Lhassime (29 presenze, 2 reti, 1.397 minuti giocati)
Stagione altalenante, come tutta la squadra, conclusa ritrovando il posto da titolare. Ha delle qualità tecniche rilevanti, ma le esprime ancora troppo a sprazzi. Non pare ancora pronto per il salto di categoria, difficile venga aggregato alla prima squadra, per lui molto probabile una nuova partenza, ma non al Cosenza, retrocesso.

MILLICO Vincenzo (4 presenze, 96' minuti giocati)
Il gioiello di casa Toro rappresenta la delusione più grande. Partito con ottimi auspici, colleziona solamente quattro presenze per un totale che supera di poco una partita intera. Non è fortunato, comunque, i troppi infortuni ne hanno condizionato la stagione e, di fatto, lo hanno costretto a perdere un anno di carriera. Occorrerà rimboccarsi le maniche e ripartire da qualche altra parte. Può e deve essere protagonista.

SEGRE Jacopo (18 presenze, 1 rete, 1 assist, 1.071 minuti giocati)
Prestato a gennaio alla Spal (non riscattato per il non verificarsi della promozione dei ferraresi), complessivamente non fa male ma dopo l'evoluzione continua a cui abbiamo assistito negli ultimi anni fino alla conferma con il Torino, questa non ha vissuto ulteriori miglioramenti. Possibile che Juric intenda dargli una chance almeno per il ritiro estivo, ma servirà molto di più per convincerlo.