Premier Conte: "Dobbiamo restare vigili, ma presto allenteremo le misure e impareremo a convivere con il virus"

02.04.2020 16:28 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Premier Conte: "Dobbiamo restare vigili, ma presto allenteremo le misure e impareremo a convivere con il virus"

Il Premier italiano Giuseppe Conte ha rilasciato un'intervista all'emittente spagnola La Sexta per parlare di quello che sta facendo l'Italia sull'emergenza Coronavirus.

"Se guardiamo al numero di decessi non va bene, abbiamo superato quota 10mila. Però la curva epidemiologica sta migliorando e si stanno mostrando i primi effetti delle misure che abbiamo adottato. Ma dobbiamo restare molto vigili, non possiamo alzare la guardia adesso. Vogliamo uscire dalla fase più acuta il più presto possibile. Ora stiamo già programmando una nuova fase, la fase di gestione delle emergenze, in cui dovremo attenuare le misure e imparare a convivere con il virus. Poi, successivamente, bisognerà ricostruire il tessuto economico e sociale che è stato colpito per rilanciare l'economia italiana", ha detto il capo del Governo italiano.

Sulla fine del lockdown, Conte ha chiarito: "Non sappiamo quando finirà la sospensione delle attività produttive, abbiamo prolungato queste misure fino al 13 Aprile. Annunciare un allentamento delle attuali misure mi renderebbe molto felice ma al momento non è possibile".