Prandelli sconsolato: "Ingenui e inesperti, ma ci mancano i tifosi"

Il tecnico rossoblu chiede all'ambiente di ricompattarsi in vista della volata salvezza
20.04.2019 17:48 di Federico Danesi   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Prandelli sconsolato: "Ingenui e inesperti, ma ci mancano i tifosi"

Amareggiato e sconsolato. Cesare Prandelli che si presenta alla fine di Genoa-Toro per analizzare l'ennesimo passo falso dei suoi: “Ci è mancato il gol ma anche un po' di esperienza. Sul gol del Toro siamo stati un po' ingenui. Sono deluso e amareggiato, ma tanto il risultato non cambia. Il nostro destino è lottare fino alla fine, cercando di ricompattare l'ambiente”.Giocare con il 'Ferraris' desolatamente deserto certo non aiuta: “Stadio mezzo vuoto? Chi è venuto è stato straordinario, a fine campionato dirò quello che penso ma una squadra ha bisogno di chiunque per andare avanti”. Per la settima volta nelle ultime nove gare il su Genoa è rimasto a secco: “Segniamo poco? I ragazzi giovani possono patire le pressioni forti, non è una questione fisica ma un insieme di cose. Chiaro che a noi questo manca”. Infine un appello al popolo rossoblu: “In qualsiasi parte del mondo senza i tifosi diventa tutto più difficile. Questo è uno stadio che ti dà tanto ma ti può anche togliere se non sai reggere la pressione”.