Per indice di verticalità nessuno meglio di Vanja

23.11.2021 11:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin con dati Lega Serie A
Vanja Milinkovic-Savic
TUTTOmercatoWEB.com
Vanja Milinkovic-Savic
© foto di Image Sport

Che Vanja Milinkovic-Savic avesse i piedi come si dice “educati” lo si sapeva, proverbiali i suoi lanci lungi e la sua capacità di tirare le punizioni e i rigori, fossero affidati di più a lui per il Torino sarebbe un vantaggio, ma ieri nel match con l’Udinese il portierone granata si è distinto su tutti per indice di verticalità. Ossia il numero di giocatori avversari superati da un passaggio verticale calcolato solo se il passaggio è andato a buon fine. Dato della Lega serie A che dà idea di quanto un giocatore tenda a superare le linee di pressione avversarie. L’indice di Vanja è stato di 5,62, meglio di quello del suo omologo Silvestri (4,92), ma anche di quelli di Deulofeu (4,17), Aina (3,50), Vojvoda (3,20), Pereyra (3,13), Udogie (2,89), Belotti, Singo e Forestieri (2,80).