Patric chiede scusa a Donati per il morso: "Mancanza di lucidità"

08.07.2020 13:54 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Patric chiede scusa a Donati per il morso: "Mancanza di lucidità"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il calcio dopo il Covid vede anche l'esplosione di qualche follia di troppo, può capitare perchè si gioca troppo e in piena estate? Può starci, ma il gesto di ieri di Patric della Lazio, che ha morso il braccio di Donati del Lecce, ha creato sicuramente molte critiche. Il Var è intervenuto e ha decretato l'espulsione del giocatore biancoceleste, che oggi ha chiesto scusa via social all'avversario.

"Ti chiedo scusa per il gesto che ho fatto. E' stata mancanza di lucidità", ha scritto su Instagram lo spagnolo.

Scuse accettate da Donati: "Sono cose che in momenti di alta tensione possono capitare, quando uno capisce l'errore e chiede scusa la cosa resta in campo senza rancore".

Per la cronaca il Lecce ha battuto la Lazio per 2-1, spegnendo i sogni di scudetto.

In passato ci fu un caso analogo, il morso di Suarez sulla spalla di Chiellini in Uruguay-Italia. Partita finita per 0-1 a favore dei sudamericani nei Mondiali in Brasile nel 2014.