Pagliuca tira le orecchie a Gillet: "Non mi è piaciuto il suo comportamento. Bastava essere sinceri da subito"

10.07.2012 09:27 di Riccardo Billia   vedi letture
Pagliuca tira le orecchie a Gillet: "Non mi è piaciuto il suo comportamento. Bastava essere sinceri da subito"
TUTTOmercatoWEB.com

La partenza di Gillet da Bologna verso Torino non ha lasciato indifferenti importanti ex big del calcio felsineo. Uno di questi, Gianluca Pagliuca, lo ha confessato in un'intervista a La Repubblica: "Trattenere Gillet in rossoblù? Ma è lui che se ne voleva andare, per me il Bologna ha fatto bene a comportarsi così. Ma il portiere belga non mi è piaciuto. Prima ha detto che voleva restare, poi ha fatto capire che se ne voleva andare. E in più c’è stato lo zampino di Ventura. Bastava semplicemente essere sinceri e dire: mi danno più soldi, amen...Certo che tecnicamente è una grave perdita. Dopo un inizio non esaltante, che ci può stare quando ti cali in una nuova realtà, si è ripreso molto bene, e il suo contributo è stato decisivo. Ha salvato partite importanti per consentire alla squadra di Pioli di arrivare alla salvezza anticipata".