Nuovo sondaggio: chi sarà la sorpresa granata nel finale di stagione?

06.04.2019 12:06 di Claudio Colla   vedi letture
Nuovo sondaggio: chi sarà la sorpresa granata nel finale di stagione?
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

A meno di tre ore dal calcio d'inizio di Parma-Toro, sono solo otto, inclusa la prova del Tardini, le gare che restano al Toro di Mazzarri, e alle rivali, per aggiudicarsi un piazzamento alle prossime competizioni europee (esclusa la Lazio, che recupererà la gara casalinga con l'Udinese mercoledì 17 aprile). E, mentre non sono pochi i giocatori agli ordini di Mazzarri che, dall'inizio della stagione in corso, hanno saputo dimostrare solidità e continuità di rendimento, a partire dal portiere Sirigu, passando per il terzetto difensivo titolare (in particolare Izzo e N'Koulou sugli scudi, con Djidji capace di inserirsi nelle dinamiche del calcio italiano con efficacia al di sopra delle aspettative), e stilando un bilancio che, tra tanti alti e bassi, si può comunque definire positivo, per quanto riguarda Ansaldi, De Silvestri, Rincòn, Baselli, Iago, e Belotti, ci si chiede se tra coloro che hanno deluso per la maggior parte delle gare (Simone Zaza), coloro che hanno brillato a tratti, per poi sprofondare in un significativo calo di rendimento (Soualiho Meité, Ola Aina), e coloro che sono spesso sembrati sul punto di potersi ritagliare uno spazio più importante in squadra, finendo però per rimanere per lo più nelle retrovie (Alex Berenguer, Vittorio Parigini), si nasconda un jolly, un matto in grado di scompaginare gli equilibri che hanno finora retto, nel bene e nel male, le dinamiche di casa Toro, e, auspicabilmente, condurre la squadra verso (almeno) il sesto posto finale. Oppure Mazzarri si ritroverà a contare soltanto sulla solidità dei soliti noti? Questo l'interrogativo che vi propone TorinoGranata.it, in questo sabato di campionato, tra dubbi e conferme. E, come sempre, votate, votate, votate!