Nodo contratti: vertice in FIGC per discutere cosa fare con le scadenze del 30 giugno

27.05.2020 13:10 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Sky e Tmw
Gabriele Gravina
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gabriele Gravina

Giorni caldi per il futuro immediato del calcio italiano. In attesa del vertice di domani tra il Ministro Spadafora e la FIGC, oggi sta andando in scena un vertice tra l’AIC e la Lega Serie A: come noto, l’Assocalciatori è particolarmente scettica sugli orari delle partite inizialmente proposti (si era parlato delle 16,30 come primo orario, poi slittato alle 17). Ma non solo.

Vertice in FIGC sui contratti. Un’altra occasione di discussione è inoltre in corso, riferisce Sky, in sede federale: vertice interno alla FIGC per discutere cosa fare con i contratti. Come noto, il problema riguarda quelli in scadenza al 30 giugno (tra prestiti e accordi con i giocatori sono 133 solo in Serie A e. ad esempio, il Torino deve risolvere la questione con Ansaldi, De Silvestri, Ujkani e mister Longo): imporne la proroga è complicato, la Federcalcio studia come procedere al riguardo.