Nations League: ecco la composizione delle leghe nei prosssimi due anni

10.06.2019 13:50 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Gaetano Mocciaro
Nations League: ecco la composizione delle leghe nei prosssimi due anni

Ieri sera si è conclusa la prima edizione della UEFA Nations League, con la vittoria in finale del Portogallo sull'Olanda per 1-0. Archiviata questa prima edizione, è già stata decisa la composizione della seconda, che si terrà tra il 2020 ed 2021 e garantirà un posto ai Mondiali del 2022 in Qatar. Ecco, come riportato da Tuttomercatoweb.com, la composizione delle quattro leghe per i prossimi due anni:

LEGA A
Portogallo
Olanda
Inghilterra
Svizzera
Belgio
Francia
Spagna
Italia
Bosnia (promossa dalla Lega B)
Ucraina (promossa dalla Lega B)
Danimarca (promossa dalla Lega B)
Svezia (promossa dalla Lega B)

LEGA B
Croazia (retrocessa dalla Lega A)
Polonia (retrocessa dalla Lega A)
Germania (retrocessa dalla Lega A)
Islanda (retrocessa dalla Lega A)
Russia
Austria
Galles
Repubblica Ceca
Scozia (promossa dalla Lega C)
Norvegia (promossa dalla Lega C)
Serbia (promossa dalla Lega C)
Finlandia (promossa dalla Lega C)

LEGA C
Slovacchia (retrocessa dalla Lega B)
Turchia (retrocessa dalla Lega B)
Irlanda (retrocessa dalla Lega B)
Irlanda del Nord (retrocessa dalla Lega B)
Bulgaria
Israele
Ungheria
Romania
Grecia
Albania
Montenegro
Georgia (promossa dalla Lega D)
Macedonia del Nord (promossa dalla Lega D)
Kosovo (promossa dalla Lega D)
Bielorussia (promossa dalla Lega D)

LEGA D
Cipro (retrocessa dalla Lega C)
Estonia (retrocessa dalla Lega C)
Slovenia (retrocessa dalla Lega C)
Lituania (retrocessa dalla Lega C)
Lussemburgo
Armenia
Azerbaigian
Kazakistan
Moldavia
Gibilterra
Far Oer
Lettonia
Liechtenstein
Andorra
Malta
San Marino