Mirella Loik, una lettera toccante in memoria di Gigi Gabetto

22.09.2022 18:12 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Mirella Loik, una lettera toccante in memoria di Gigi Gabetto

Bella e commovente la lettera che l'architetto Mirella Loik ha indirizzato alla famiglia del compianto Gigi Gabetto, il figlio di uno degli Invincibili di Superga. La missiva è stata pubblicata sul sito ufficiale granata.

"Cari Sergio, Guglielmo, e Giulia,

mando innanzitutto a voi le mie parole di cordoglio per la inaspettata scomparsa di Gigi, insieme al sentimento di profonda amicizia che mi hanno legato al mio personale ricordo verso la figura del caro fratello di Sergio e genitore di Guglielmo e Giulia.

Cui si aggiunge anche il legame che ci ha uniti per tutta la vita nella memoria dei nostri cari ed indimenticati padri, giocatori nella squadra degli 'Invincibili' del Grande Torino.

Il caro Gigi, persona dal comportamento educato, garbato, e gentile, apparteneva a quelle figure oggigiorno purtroppo in estinzione, raffinato e personale anche esteticamente.

Resterà sempre anche nei tanti ricordi dei tifosi del Toro che lo hanno conosciuto ed apprezzato per il suo modo di fare calmo e silenzioso, che lo distingueva.

Vorrei ricordarlo a tutti con la bella situazione che ci ha ritrovati insieme l'ultima volta a Lisbona, quando siamo stati generosamente invitati nel 2016 dal Dottor Cairo in occasione della posa della lapide-ricordo della amicizia tra Benfica e Torino nello stadio della famosa ultima partita dei nostri amati genitori.

Un abbraccio a tutti

Mirella Loik".

Guarda la lettera sul sito ufficiale granata.